WBBC 2017

Women Beach Basket Camp 2017. La prima edizione.

È bastato un passaggio a casa a Valentina Fabbri durante la trasferta pasquale a Pesaro per accorgersi che tra le giovani giocatrici delle neonate squadre femminili della Pallacanestro Noventa e il pivot delle Lupe di San Martino di Lupari era nato un rapporto fraterno.

Il carattere gioioso e spontaneo di Valentina ha subito fatto colpo sulle ragazze che si sono divertite a raccontarsi storie, a scattare selfie e scambiarsi messaggi anche dopo il viaggio… povera Fabbri!

Questo entusiasmo non è passato inosservato tanto da stimolare l’accompagnatore e dirigente delle ragazze a lanciare la proposta di un campo estivo al mare per le ragazze con una giocatrice come Valentina Fabbri. Ed è così che è nato il primo Women Beach Basket Camp, una vacanza al mare all’insegna del basket femminile.

Si parte… 18 giugno 2017: dieci ragazze pioniere (seguite da altre 4 a fine settimana) partono per centro turistico sportivo GeTur di Lignano Sabbiadoro con costumi, crema da sole, canotte e scarpe da basket, guidate da Valentina Fabbri e gli accompagnatori della società: Michele, Beatrice e Monica che si sono susseguiti durante la settimana.

 

 

 

Inizia una settimana di intenso lavoro: due allenamenti al giorno, uno al mattino e uno all’imbrunire, contornati da bagni al mare e scivoli in piscina, pranzi, cene e momenti di relax, dove le ragazze potevano leggere un libro o divertirsi con i giochi da tavola.

Ma con tanto entusiasmo che usciva dai pori non si poteva pensare a qualcosa di più, e allora via a dipingersi le maglie con il logo del Camp, il proprio nome e gli autografi delle compagne e poi a preparare scatch nel corridoio dell’albergo trasformato in un set prima, durante e dopo le docce… e ancora… scrivere una colonna sonora del campo… la rivisitazione della canzone “Tra le granite e le granate”…

Il piccolo gruppo con entusiasmo, educazione e vitalità non è passato inosservato neppure ai gestori del GeTur che ci hanno aiutato a risolvere ogni esigenza, anche la più banale (grazie per il ferro da stiro..).

Ma il grande interesse per l’iniziativa ha coinvolto anche alcuni graditissimi ospiti. Dapprima Silvia Zanetti appassionata di basket, osteopata, nutrizionista e responsabile vendite di Herbalife.

 

 

Giovedì strepitosa partecipazione di Angela Gianolla, Playmaker della Lupe di San Martino di Lupari, che ha partecipato agli allenamenti del mattino e del pomeriggio regalando alle ragazze un momento forte di lavoro atletico. E non poteva mancare con due giocatrici del calibro di Valentina e Angela una curiosa intervista doppia… tutto documentato…

Sabato 24 giugno il WBBC va in diretta radiofonica condotta da Elena Bollini su Radio Bakery.

 

25 giugno 2017. Termina il primo Women Beach Basket Camp. Ragazze provate dall’intensità del lavoro, dal dormir poco… d’altro canto come si può contenere l’entusiasmo di amiche e compagne di squadra fuori casa per una settimana…

Al termine del primo Women Beach Basket Camp si tirano le somme di quanto vissuto e si riparte con un grande entusiasmo per l’avventura del 2018. Ma questa è un’altra storia.

 

Lascia un commento